Venduto

Aegidius Klotz, 1775: Violino pregiato di Mittenwald

Aegidius Klotz (Aegidius Kloz) è considerato il maestro che ha dato un contributo decisivo al grande nome della sua famiglia con la sua forza creativa e la sua individualità. Ancor più del nonno Matthias Klotz, passato alla storia come il fondatore della liuteria di Mittenwald, Aegidius Klotz e il fratello maggiore Georg Klotz diedero alla tradizione artigianale di famiglia l'influenza...

Aegidius Klotz (Aegidius Kloz) è considerato il maestro che ha dato un contributo decisivo al grande nome della sua famiglia con la sua forza creativa e la sua individualità. Ancor più del nonno Matthias Klotz, passato alla storia come il fondatore della liuteria di Mittenwald, Aegidius Klotz e il fratello maggiore Georg Klotz diedero alla tradizione artigianale di famiglia l'influenza determinante per cui è ancora oggi famosa. Questo include un sorprendente momento di libertà, che si articola anche nel violino Aegidius Klotz qui proposto. Questa storica trouvaille, in buone condizioni e con lievi imperfezioni, è stata realizzata nel 1775, come testimonia l'etichetta originale datata, e offre uno spaccato dei primi lavori del suo autore. Come opera del giovane maestro, salito alla ribalta nel 1764 con i propri strumenti, riflette ancora fortemente l'eredità del padre e maestro Sebastian Klotz, a lungo non riconosciuto come l'effettivo creatore del modello Klotz. Tuttavia, come suo fratello Georg, Aegidius Klotz non seguì affatto pedissequamente l'esempio paterno, ma lo tradusse piuttosto in uno stile individuale, forte sia della sua eccellente formazione sia dell'esempio di Sebastian, che si concesse sempre un impressionante grado di libertà tecnica. Aegidius Klotz ha così creato un modello inconfondibile, i cui attacchi centrali allungati conferiscono ai suoi violini un carattere potente. I fori del Fa, che nei primi strumenti sono ancora precisamente allineati con l'arco, sviluppano una caratteristica inclinazione nel corso dei suoi quattro decenni come maestro indipendente, che si può già riconoscere in questo violino. Il figlio si differenziava con sicurezza dal padre anche nello stile delle sue pergamene, che modellava in opere d'arte espressive con un'eleganza non convenzionale. Purtroppo la pergamena originale di questo violino non è sopravvissuta ed è stata sostituita nel XX secolo. Anche il fondo in acero squisitamente selezionato, l'incavatura di perfetta bellezza e i raffinati intarsi nelle punte dimostrano l'alto livello della sua arte, che ha prodotto un violino dal suono maturo e meravigliosamente equilibrato, una voce dal carattere nobile che combina il calore con un tono dolce e flautistico. Il nostro laboratorio di restauro specializzato è rimasto impressionato dalle buone condizioni del violino, con solide riparazioni vicino al piede del ponticello interno. Anche la vernice originale è stata conservata su un'ampia superficie senza alcuna applicazione successiva di colore, una rarità per gli strumenti di questa età. Dopo un'accurata ispezione, offriamo questo interessante violino Aegidius Klotz pronto per essere suonato, pronto per tornare nel mondo della musica con il suo suono ampio, pastoso e cantilenante. Spedizione gratuita, con certificato opzionale, politica di restituzione di 30 giorni e garanzia di permuta Corilon.

Numero di inventario
7146
Liutao
Aegidius Klotz
Origine
Mittenwald
Anno
1775
Suono
dolce, grande, dolce, maturato, cantando
Lunghezza della cassa
35,1 cm
Aegidius Klotz Mittenwald 1775
Aegidius Klotz, 1775: Violino pregiato di Mittenwald
Aegidius Klotz, 1775: Violino pregiato di Mittenwald
Aegidius Klotz, 1775: Violino pregiato di Mittenwald
Aegidius Klotz, 1775: Violino pregiato di Mittenwald
Aegidius Klotz, 1775: Violino pregiato di Mittenwald
Aegidius Klotz, 1775: Violino pregiato di Mittenwald
Fig. |