Nuovo

Violino Ernst Heinrich Roth, Bubenreuth del 1964

La vernice ad olio di colore arancione intenso e brillante di questo bellissimo violino Ernst Heinrich Roth del 1964 rivela immediatamente le sue origini nella città di liuteria di Bubenreuth. La vernice affina legni della migliore qualità e dalle venature eccezionalmente belle: l'abete rosso a grana...

La vernice ad olio di colore arancione intenso e brillante di questo bellissimo violino Ernst Heinrich Roth del 1964 rivela immediatamente le sue origini nella città di liuteria di Bubenreuth. La vernice affina legni della migliore qualità e dalle venature eccezionalmente belle: l'abete rosso a grana fine e media è stato utilizzato per la tavola, l'acero stretto e fortemente fiammato per il fondo in un unico pezzo. Costruito nel 1964, questo violino di Ernst Heinrich Roth è un esempio visivamente e acusticamente convincente della maestria artigianale di Roth del XX secolo, che si articola nella bordatura vicino al bordo e nella delicata scanalatura della tavola e del fondo. Questo violino di Antonius Stradivarius, dal suono splendido, è in condizioni di prima classe e pronto a suonare. Il suo aspetto imponente è perfettamente abbinato al suo suono, che è caldo, maturo, chiaro, aperto, radioso, ricco di toni e splendidamente equilibrato. Come tutti i nostri strumenti ad arco e archi, la consegna è gratuita, con una politica di restituzione di 30 giorni e una garanzia di permuta illimitata.

Numero di inventario
7331
Liutao
Ernst Heinrich Roth
Origine
Bubenreuth
Anno
1964
Suono
chiaro, radiante, potente, aperto, ricco di sfumature
Lunghezza della cassa
35,1 cm
Ernst Heinrich Roth violino Bubenreuth
Ernst Heinrich Roth Bubenreuth
Violino Ernst Heinrich Roth, Bubenreuth del 1964
Violino Ernst Heinrich Roth, Bubenreuth del 1964
Violino Ernst Heinrich Roth, Bubenreuth del 1964
Violino Ernst Heinrich Roth, Bubenreuth del 1964
Violino Ernst Heinrich Roth, Bubenreuth del 1964
Violino Ernst Heinrich Roth, Bubenreuth del 1964
Violino Ernst Heinrich Roth, Bubenreuth del 1964
Fig. |